Applicazione delle regole di denominazione con variabili nel VEXcode 123

Nel VEXcode 123, ti viene richiesto di dare un nome a una nuova variabile quando ne crei una.


Regole sui nomi validi

I nomi delle variabili devono essere univoci, ma esistono altre specifiche a cui il nome deve seguire.

I nomi delle variabili vengono utilizzati nei seguenti luoghi:

  1. Numerico (creato utilizzando “Crea variabile”)
  2. Booleano (creato utilizzando “Make a Boolean”)
  3. Elenco (creato utilizzando "Crea un elenco")
  4. Elenco 2D (creato utilizzando "Crea un elenco 2D")

Ecco una panoramica dei criteri per la scelta di un nome valido:

  • Il nome non può utilizzare caratteri speciali.
    bignumber.png
  • Il nome deve iniziare con una lettera. Non può iniziare con un numero.
    2ndwheel.png
  • Il nome non può utilizzare spazi.
    numero_precedente.png
  • Il nome non può essere una parola riservata nel VEXcode 123. Una parola riservata è una parola o un nome già utilizzato dal VEXcode 123. Esempi: for, while, break, else, no.
    if.png
  • Il nome deve essere univoco (utilizzato una sola volta), ma possono essere presenti caratteri diversi (uno maiuscolo e uno minuscolo).
    contatore.png

Possibili errori di nome

Quando crei un nome di variabile, se vedi un errore "Nome preso", significa che c'è un nome duplicato in uno qualsiasi dei gruppi sopra.

nome_preso.png

For more information, help, and tips, check out the many resources at VEX Professional Development Plus

Last Updated: